Centralino: +39 0823215711

IL PROFILO BIOGRAFICO

DON L'ARCO

Adolfo L’Arco nasce il 24 maggio 1916 a Fontanelle di Teano in provincia di Caserta. Anche se nei registri figura la data del 27 maggio, Don L’Arco amava raccontare che era nato nel giorno della festa di Maria Ausiliatrice. Si sentiva un predestinato, un “beniamino della Madonna”, come affettuosamente chiamava tutti i fedeli all’inizio delle sue omelie. Conobbe Don Bosco e fu ordinato sacerdote a Roma il 17 marzo 1945. Da sacerdote, molte comunità hanno avuto la gioia di condividere con Don L’Arco la sua donazione entusiastica a Don Bosco. È stato insegnante di filosofia e storia nei licei di Caserta e Napoli Vomero e a Caserta assistente degli universitari cattolici della F.U.C.I. Successivamente si è dedicato con passione all’insegnamento di filosofia e teologia ai giovani chierici salesiani a Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Salerno. È stato inoltre per molti anni nella Casa di Spiritualità di Pacognano di Vico Equense (Napoli), dove le sue doti di predicatore e di scrittore hanno creato un vasto movimento intorno all’opera salesiana. Si è dedicato con entusiasmo per quasi un ventennio alle missioni mariane del Santuario della Madonna del Rosario di Pompei. Si è dedicato a conferenze, ritiri spirituali, incontri vari.

Continua a leggere>>